FAI FUNZIONARE IL TUO ELETTRICO, SEMPRE

NEWS

15/01/2024

Come preservare la durata della batteria della tua moto elettrica?

La maggior parte delle moto a zero emissioni dispone di caricabatterie intelligenti, in grado di impedire il sovraccarico spegnendosi automaticamente. Tuttavia, per garantire la longevità di un mezzo di micromobilità elettrica, è importante rispettare alcune buone abitudini.

Una volta raggiunto il livello di energia ottimale, per esempio, è bene staccare i caricatori dalla presa della corrente. Questo è il primo dei modi con cui potete tutelare lo stato di salute del vostro mezzo elettrico. In particolare, la durata della batteria è tra i fattori che più incide positivamente sulle prestazioni della moto elettrica. Seguendo le corrette pratiche di ricarica e conservazione, il tuo veicolo eco-friendly sopravvivrà a lungo.

Ecco i 5 consigli di Terravision Electric per migliorare la durata della batteria di una moto elettrica

  1. Non arrivare allo 0% di autonomia
    Nelle batterie al litio, l’esaurimento allo 0% può avere delle gravi conseguenze. Si consiglia di non farle scaricare sotto il 20%.
  2. Mantenere la batteria pulita e asciutta
    Se bagnata, anche una batteria nuovissima può registrare importanti criticità: per una buona manutenzione è essenziale evitare il contatto diretto con l’acqua, utilizzando un panno asciutto per l’ordinaria pulizia.
  3. Custodire la batteria in luoghi idonei
    Assicurarsi di riporre la batteria in luoghi freschi e asciutti, non troppo caldi, né troppi freddi, in cui la temperatura sia compresa tra 0°C e 35°C. Inoltre, per la sicurezza delle persone e degli ambienti, è importante non conservarla vicino a fonti di calore e a materiali infiammabili.
  4. Evitare di lasciare la batteria scarica per lunghi periodi
    Se si decide di non utilizzare la moto elettrica per un lungo periodo, è bene staccare la batteria dal mezzo, caricandola comunque almeno una volta ogni mese e mezzo per impedire l’insorgere di danni permanenti.
  5. Non è necessario raggiungere il 100% di carica
    Caricare al massimo la batteria non è indispensabile. È consigliabile, invece, arrivare intorno all’80%. Una carica ottimale, che permette di preservare al meglio lo stato di salute della batteria.
immagine migliorare durata batteria moto elettrica

CONDIVIDI SU

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato/a sulle novità di Terravision Electric e ricevere tutte le nostre offerte!